POLIFONICA PONTINA


Vai ai contenuti

Eventi 2017

Eventi

Polifonica Pontina a Cori per la Rassegna prenatalizia " Henning Nielsen"

Si e' svolta a Cori presso la Chiesa di S.Oliva, l'ottava Rassegna di Polifonia Corale dedicata al professore e tenore danese Henning Nielsen, gia' cittadino onorario di questo paese. Nel freddo pomeriggio del 10 dicembre, giorno stabilito per questa prestigiosa rassegna, l'antica Cora ci affascina per le sue atmosfere medioevali, nonostante la leggera pioggia quasi nevischio che ne ovattava i colori. Louogo convenuto dell'incontro,la Chiesa di S.Oliva, edificata sull'omonima piazza panoramica, straordinario gioiello italiano che in se unisce Il 400 ed il medioevo,come testimoniato dalle diverse facciate delle due chiese antiche, successivamente unificate in un unico interno.
I Cori ospiti,Polifonica Pontina di Borgo Sabotino e Johannes Ockeghem di Roma sono stati introdotti dal Coro polifonico Lumina Vocis,organizzatore dell'evento, con il brano " Fiore,la testa tua stanca" dedicato a Henning Nielsen e diretto dal Mà Giovanni Monti. Hanno fatto seguito i brani interpretati dal Coro Johannes Ockeghem diretto dal Maestro Roberto Ciafrei ed i brani interpretati dalla Polifonica Pontina diretti dal Maestro Massimiliano Carlini con l'accompagnamento al pianoforte del Maestro Gianluca Biondi.
Voci sommesse, dolci,a volte autorevoli,riescono con naturalezza a collocarsi in quelle declinazioni emozionali fuse in un'unica atmosfera, collocabile tra arte e motivi spirituali; voci che si levano significative tra quelle colonne,capitelli,navate straordinari della Chiesa di S.Oliva , con le facciate ricche di affreschi preziosi a cui il canto sembra dare voce, non solo seguendo la narrazione della storia e la vita tra il XV e XIX secolo ma piu' universalmente cantando quella della storia del mondo. Tra i brani scelti dal nostro direttore artistico per la rassegna prenatalizia Henning Nielsen, la Ninna Nanna di Schubert; una delle ninna nanne patrimonio culturale dell'umanita' che riscopre soprattutto nel periodo natalizio la grandezza rassicurante del regalo della tenerezza che in ogni eta' costituisce forza alla fiducia ed all'appartenenza costruttiva all'interno di ogni comunita'. La Polifonica Pontina,ha,in seguito interpretato i brani de " Il Tamburino, testo di E.Marino. " O Tannenbaum " di Anschutz. Betelehemu, Nigerian Christmas Song. Calipso Lullaby, West Indies Carol. Feliz Navidad di Jose'Feliciano.
Ben lieti di aver partecipato questo evento dedicato al musicista Henning Nielsen,per onorare e ricordare un grande musicista, per l'incontro creativo con altri cori, per la piacevolezza e l'ospitalita' che Cori e il Coro Polifonico Lumina Vocis ci hanno voluto dedicare e per l'intento condivisibile del comune di questo paese che ha titolato e dedicato tutti gli eventi natalizi in cartellone per Cori e Giulianello alla promozione della pace, senso piu' vero e profondo della festivita' di Natale. Siamo con voi,Cori. " Pace tra i popoli "

Eugenia Marchioni


Aspettando il Natale

Quest'anno per la prima volta la Polifonica Pontina è stata ospite del circolo cittadino nel cuore della nostra città. L'evento si è svolto in clima festoso, con una grossa affluenza di pubblico.
Magistrale come sempre la direzione del coro affidata al Maestro Massimiliano Carlini ed il Maestro Gianluca Biondi al pianoforte. All'evento hanno assistito alcuni amministratori locali: il Sindaco di Latina e l'Assessore alla Cultura.
Quest'ultimo ha espresso parole di gradimento e riconoscimento per il coro.
Il repertorio è stato quello della tradizione natalizia:
"Adeste fideles, Astro del ciel - F. Gruber, Venite Gesù, O Tannenbaum- F. Anschuntz, Tu scendi dalle stelle - A. M. Liguori, Il Tamburrino - E. Marino, Ninna Nanna - F. Schubert, Jingle Bells- J. Pierpont, Ninna Nanna - J. Brahms, Calipso Lullaby - West Indies Carol, Betelehemu -Nigeriam Christmas Song"
La Polifonica Pontina da appuntamento ai prossimi eventi che avranno luogo fino al periodo dell'Epifania, per i quali vi terremo informati.

Maruska Face


Atmosfere sotto l'albero di Natale.
Si e' svolto presso il Circolo Cittadino, proprio sotto lo spettacolare albero di Natale di Latina, il Concerto di Natale dell'Associazione Polifonica Pontina di Borgo Sabotino.

L'Associazione Polifonica Pontina, operante nel territorio pontino e non, gia' dal 1979, e' stata protagonista del Concerto di Natale dedicato alla citta' capoluogo, in uno dei luoghi simbolo della citta' di Latina rappresentato dal Circolo Cittadino; proprio sotto l'immenso e sfavillante albero di Natale di Piazza del Popolo, cuore storico della nostra citta'. Un'albero di Natale imponente pari alla gioia che il senso profondo del Natale infonde, reso grandemente significativo cosi' come recita una delle canzoni da noi interpretate per l'occasione del 09.dicembre." O Tannenbaum" di E.Anschutz , l'albero verdeggiante e ridente di luci che insegna, nel tempo del Natale, la strada per la speranza, la via per poter prendere coraggio nonostante il gelo invernale. Nel salone gremito del Circolo Cittadino, la Polifonica Pontina ha introdotto il concerto con " Adeste Fideles" proposta con il piu' rigoroso rispetto per quel canto antico, per secoli l'invito dell'Angelo ad avvicinarci li' dove nasce la nostra alba che tutto rischiara e dove sono nate le albe che hanno rischiarato i giorni delle generazioni che ci hanno preceduto. Hanno avuto successivamente seguito, le interpretazioni di "Venite a Gesu' , Tu scendi dalle stelle, Jingle Bells, Calipso Lullaby, Betelehemu, Feliz Navidad" . Canzoni che costituiscono risposta al nostro bisogno di pace e che, come Silent Night, tra le varie interpretate, si eleva alla contemplazione di quel fulgido "Astro del Ciel " che luce dona alle menti e pace infonde nei cuor. La Polifonica Pontina con l'attenta guida del nostro Presidente , Umberto Cobalchin e la direzione artistica del Maestro Massimiliano Carlini cui pensiamo con riconoscenza per l'obiettiva fortuna di averli con noi unitamente al bravo Maestro Gianluca Biondi che ci accompagna al pianoforte, coglie con passione e a volte con necessario sacrificio per il lavoro di prove, il linguaggio delle emozioni che la musica esprime, cercando il piu' possibile di aderire al messaggio di quei grandi maestri ,le cui musiche ci pregiamo inserire,di volta in volta,nel nostro repertorio. Nel Concerto per Latina, sono state eseguite anche due ninna nanna; quella di Brahms, eseguita per la prima volta per questa occasione e quella di Schubert che unitamente alle piu' belle canzoni della nostra tradizione e della tradizione internazionale, sono state capaci di fondere in unica atmosfera autori noti e anonimi successivamente elaborati da altri musicisti che ne hanno saputo cogliere la bellezza come nella stupenda canzone del "Tamburino" un bambino povero che non avendo nulla di prezioso da offrire per la nascita di Gesu', suono' per Lui con il suo tamburo, rendendosi meraviglioso per il suo candore. La serata del 09.12.2017 e' terminata con i saluti del Sindaco di Latina. I suoi complimenti alla Polifonica Pontina, unitamente a quelli delle persone intervenute al Concerto, hanno costituito per la nostra Associazione uno dei piu' graditi doni di Natale.

Eugenia Marchioni

Polifonica Pontina Canta Napoli e Dintorni - Museo Storico Pontino del Procoio - Borgo Sabotino.
E' nella vecchia sede della Polifonica Pontina che si e' svolto il concerto estivo del 23 luglio 2017.

Nell'ambito delle iniziative culturali estive del Comune di Latina,con il contributo Provincia di Latina, Regione Lazio e Assessorato Cultura e Politiche giovanili, la Polifonica Pontina di Borgo Sabotino ha realizzato il concerto Canta Napoli e…dintorni in un'appassionata e vivace performance di brani tratti dalla grande musica classica napoletana. Con la direzione del Mà Massimiliano Carlini e l'accompagnamento al pianoforte del Mà Gianluca Biondi, si sono susseguiti, con grande partecipazione di pubblico,i seguenti brani: 'O surdato ' nnammurato di E.Cannio, Te voglio bene assaie di R.Sacco, Resta cu' mme di D.Modugno, L'amore e' una cosa meravigliosa di S.Fain, O sole mio di E.Di Capua -A.Mazzucchi, 'I te vurria vasa' di E.Di Capua, Tammurriata nera di E.A.Mario, Voce 'e notte di E.De Curtis, Nel blu dipinto di blu di D.Modugno, Funiculi'funicula di L.Denza. Al termine, Polifonica Pontina ha concesso con grande piacevolezza il bis attraverso il brano " Tammuriata nera" Il piccolo giardino del Procoio adiacente all'ingresso dell'Antiquarium, prospetta dallo spazio scenico riservatoci ed agli ospiti,l'entrata al museo storico pontino ed il come, con sensibilita', si desidera rendere sempre piu' visibile un luogo che fa' parte della geografia emotiva del territorio. Il Procoio,gia' antica industria dell'800 per l'allevamento della bufala e la lavorazione del latte,ricostruisce,attraverso vari reperti esposti nel museo, la vita del territorio dall'eta' preistorica a quella tordo romano e altomedioevale, nonche' e' il simbolo di percorsi piu' recenti relativi alla bonifica che molti dei nonni dei nostri coristi hanno partecipato e come quelli di Polifonica Pontina che diversi anni fa' svolgeva le prove di canto proprio in questa stessa struttura. Il loco,infatti, dell'Associazione Polifonica Pontina che da 30 anni opera in tutta Italia con impegno partendo da Borgo Sabotino e' proprio l'immagine di questo Procoio, a cui, veramente con grande affetto,rivolgiamo la nostra attenzione.

Eugenia Marchioni

Associazione Polifonica Pontina in concerto a Barletta per la Rassegna concertistica corale "Cantate Domino" 02.06.2017.
Si e' svolta il 02.06.2017 presso la chiesa di S.Andrea in Barletta,la rassegna concertistica di musica corale "Cantate Domino" che ha riunito,in un interessante confronto musicale, le interpretazioni dell'Associazione Polifonica Pontina di Borgo Sabotino (Lt) e quelle del coro Polifonico "Il Gabbiano" di Barletta, gia' protagonista della prima fase del gemellaggio il 03.05.2014 a Borgo Sabotino. Nella storica chiesa di S.Andrea ,particolarmente partecipata dal pubblico,sono state interpretate le musiche di M.Stella, Z. Lukas, R. Di Marino, L. Refice,G.Verdi, L.S.Gramegna, L.Molfino, O.Gjeilo. Ha diretto il nostro coro il Mà Massimiliano Carlini. L'accompagnamento al pianoforte e' stato a cura del Mà Gianluca Biondi. La voce solista e' stata quella del tenore Alessandro Risa. La Polifonica Pontina da piu' di 30 anni svolge la sua attivita' di promozione socio culturale,dando particolare attenzione alle interazioni con gli altri gruppi musicali al fine di trarne reciproco arricchimento artistico. Il nostro coro possiede ad oggi, piu' di 50 coristi e sempre di piu' e' volenteroso ad arricchire il proprio repertorio anche con brani di autori contemporanei, in linea con le scelte originali ed oculate del nostro direttore artistico,Mà Carlini. Il viaggio in Puglia,in occasione del " Cantate Domino" e' stata un'esperienza non solo formativa e di confronto con altre realta' artistiche come quella con uno dei primi cori di Puglia,fondato nel 1983 sotto il nome di Corale Polifonica "Il Gabbiano" ma anche di grande meraviglia per una citta' che il fondatore ed attuale direttore de " Il Gabbiano" ha ,con dettaglio, aperto alla nostra conoscenza. Oltre che direttore artistico del coro "Il Gabbiano", Gianluigi Gorgoglione ,insignito per meriti artistici dell'onorificenza di " Militare Vincenziano Ordine dei Cavalieri del Cid, e' musicista d'eccezione ed operatore culturale preparatissimo per la diffusione della storia locale e promozionale della citta' di Barletta e dei suoi tesori ; quelli che si avverte lui ami profondamente e che riesce a far amare anche ai visitatori per quello che realmente la Puglia rappresenta: una grande ed ospitale terra.
Eugenia Marchioni


L'Associazione Polifonica Pontina protagonista al Concorso Corale Regionale Roma 2017.

Domenica 28 maggio 2017, si è svolto il Concorso corale regionale Roma 2017 ospitato nella Sala Accademica Pontificio Istituto di musica sacra in Roma. Il concorso, organizzato dall'A.R.C.L., ha visto la partecipazione dell'Associazione Polifonica Pontina che si è aggiudicata il terzo premio in ex aequo con il coro Baba Yetu. Nella fantastica cornice della Sala Accademica, dove troneggia e cattura prepotentemente l'attenzione, il maestoso organo Mascioni, si sono esibiti i cori: Diapason, Note Blu, Baba Yetu, Associazione Polifonica Pontina, Fuori dal Coro, Vox Art, Sol Diesis, Corale S. Cecilia, Coro in Maschera, S. Francesco Saverio, S. Monica, Madrigaletto, Vincenzo Ricci Bitti. Si sono aggiunti, fuori concorso, il coro With Us, il coro di voci bianche Voces Angelorum e il coro giovanile Ison. Grande la soddisfazione dell'Associazione Polifonica Pontina che sempre con molto impegno si dedica all' attività di promozione culturale e partecipazione ad eventi significativi del panorama territoriale. La nostra Associazione che nasce amatoriale e sempre di più dilata i confini del proprio repertorio e della propria preparazione, vanta la direzione artistica del Maestro Massimiliano Carlini e l'accompagnamento musicale del Maestro Gianluca Biondi, la cui eccezionalità ha partecipato e partecipa i successi di Polifonica Pontina insieme all'insostituibile talento organizzativo e coordinatore del nostro Presidente Umberto Cobalchin che è anche bravissimo tenore all'interno del nostro gruppo. E' stato significativo, all'interno della maestosa struttura della Sala Accademica, contribuire anche noi alla diffusione del patrimonio tradizionale e contemporaneo della musica sacra, così come Giovanni Paolo II, nel 90° anniversario di fondazione del Pontificio Istituto, testimoniò al corpo docente ed al personale dell'Istituto, la sua alta considerazione ed il suo apprezzamento nei confronti della promozione della musica e la valenza della sua divulgazione, tracciando autorevolmente le vie maestre della musica sacra.

Eugenia Marchioni

Concerto dell'Epifania a Sabotino

Per tutta la giornata dell'epifania, e anche oltre, ha spirato violento il vento gelido del nord sulla nostra città e forse quella del 6 gennaio 2017 è stata la giornata più fredda dell'anno, del capoluogo. Ma alla fine la chiesa di Borgo Sabotino si è riempita lo stesso, del nostro abituale pubblico, richiamato per assistere al concerto dell'Epifania, tenuto, come ogni anno, dal Coro Polifonico Pontino. Dopo un anno di successi ottenuti ovunque, siamo tornati a casa e abbiamo regalato al nostro pubblico una serie di brani natalizi che cantano le tradizioni del Natale da tutto il mondo. Diretti dal maestro Massimiliano Carlini, e accompagnati al piano dal maestro Gianluca Biondi, abbiamo riscaldato i cuori degli astanti e fatti a loro gli auguri, con melodie come Tu scendi dalle stelle, Astro del ciel, Il Tamburino, Adeste fideles, Gloria in excelsis Deo, Il dono dell'amore, Venite a Gesù, brano impreziosito dalla voce del tenore Enrico Iavarone, Calipso Lullaby, Betelehemu, Noel e Jingle bells. D'obbligo il bis e i meritati battimani, oltre agli elogi e i ringraziamenti del parroco.

Roberto Palumbo

Home Page | Associazione | Coro | M.° Carlini | M.° Biondi | Repertorio | Galleria | Eventi | Cont@tti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu